banner
Casa / Notizia / I rifiuti vengono trasformati in una merce nell'impianto di riciclaggio
Notizia

I rifiuti vengono trasformati in una merce nell'impianto di riciclaggio

Jul 12, 2023Jul 12, 2023

Iscriviti alla newsletter quotidiana del Marketplace per dare un senso alle notizie commerciali ed economiche più importanti.

A Sun Valley, in California, un quartiere a nord di Los Angeles, circa 250 camion al giorno scaricano su un pavimento di cemento 1.000 tonnellate di cartone, plastica, alluminio e qualsiasi altra cosa che le persone hanno gettato nei contenitori blu per il riciclaggio.

"[Noi] selezioniamo tutte le cose buone e le ricicliamo reimmettendole sul mercato", ha affermato Riel Johnson, vicepresidente del recupero delle risorse per Athens Services, un'azienda di raccolta e riciclaggio dei rifiuti con sede nel sud della California. "Stiamo prendendo materiale che era un rifiuto e trasformandolo in una merce."

Secondo una stima dell’Environmental Protection Agency, gli americani generano quasi 300 milioni di tonnellate di rifiuti solidi all’anno. Nel 2018, l’anno più recente in cui sono disponibili dati, circa il 23% di tali rifiuti è stato riciclato o compostato.

Athens Services, una delle più grandi aziende di riciclaggio della California meridionale, ha contratti con città e aziende per trasportare via i materiali riciclabili. È il primo passo di un lungo processo che trasforma i rifiuti dei consumatori in una nuova merce.

Il conduttore di "Marketplace" Kai Ryssdal ha visitato l'impianto di recupero materiali di Athens Services con Johnson e Johnnie Stevenson, il direttore generale dell'impianto. Quella che segue è una trascrizione modificata della loro conversazione.

Kai Ryssdal:Quando guardi al nostro flusso di rifiuti, come stiamo andando?

Riel Johnson: È difficile perché le cose sono cambiate. L’economia è cambiata, in particolare le politiche politiche internazionali con la Cina e altri paesi. Quindi, sai, direi che stiamo andando bene. La tecnologia ci sta aiutando; lo sta rendendo più sicuro. Questo è un business molto pericoloso, il settimo settore più pericoloso del paese, quindi la tecnologia sta aiutando a togliere di mezzo le mani.

Ryssdal:Parlami un attimo della Cina. Ho fatto un sacco di interviste quattro, cinque anni fa, mentre la Cina diceva: "Non vogliamo più i rifiuti americani, non vogliamo i vostri materiali riciclabili". Quanto è stata grande la sfida per te? Perché è stato un grosso problema.

Johnson: Oh, è stato enorme. È stato enorme, in qualche modo autoinflitto, credo.

Ryssdal: Autoinflitto? Scusa, c'è molto rumore qui dentro.

Johnson: Un po' autoinflitto. Stavamo vendendo del materiale piuttosto indesiderabile in quel modo, e la cosa è tornata indietro e ci ha preso. Quindi ora dobbiamo intensificare i nostri sforzi. Dobbiamo realizzare un prodotto di qualità superiore, ed è quello che stiamo facendo.

Ryssdal: Portami giù e mostrami quella cosa dell'IA autonoma perché, francamente, fa un po' paura. Ti seguirò.

Johnny Stevenson: Quindi questo è Max-AI. C'è una fonte di luce che osserva il materiale e, quando si avvicina, vedrai che li sta aspirando...

Ryssdal: Oh cavolo, è davvero fantastico. Prima di tutto, da qui passa molta plastica.E [la macchina] sta lasciando passare tutte le bottiglie di plastica, ma poi è uscito un grosso pezzo di polistirolo - e guarda, anche io so che il polistirolo non è riciclabile - e lo ha raccolto e ha detto: "No, sei fuori Qui."

Stevenson:Lo riconosce [e dice]: "Mi ricordo di te. Non dovresti essere qui".

Ryssdal: Questo è pazzesco. Quanto costa questa macchina?

Johnson:Non ho intenzione di dirtelo.

Ryssdal:Sono $ 100.000?

Johnson: È più di questo, è più di questo. Ma sta prendendo il posto di due umani. Gli esseri umani sono piuttosto costosi… e la cosa interessante dei robot è che scelgono in modo coerente.

Ryssdal: Dov'è Johnny? Puoi assumere abbastanza persone? Il travaglio è un problema per te in questo momento?

Stevenson: Il lavoro è impegnativo. Soprattutto nelle posizioni più qualificate, come gli operatori di attrezzature pesanti... sono difficili da trovare.