banner
Casa / Notizia / Notizie in breve (05/10/23)
Notizia

Notizie in breve (05/10/23)

May 26, 2023May 26, 2023

Con notizie su: Suez accende i pannelli solari ad Avonmouth MRF; Veolia fa pulizia dopo l'incoronazione; First Mile diventa una società B Corporation; e Berry Global “massimizza l'efficienza” con la pressa REP-TEC.

Suez ha acceso 1.000 pannelli solari che sono stati installati sul tetto del suo impianto di riciclaggio dei materiali di Avonmouth (MRF).

I pannelli solari forniranno ogni anno il 17% del fabbisogno energetico della struttura e fanno parte degli sforzi dell'azienda per "decarbonizzare la gestione dei rifiuti dei propri clienti".

Il tetto dell'MRF, un tempo vuoto, è stato “trasformato” nell'ultimo mese e ora ospita i pannelli solari pronti a sfruttare l'energia del sole.

Gli appaltatori Olympus e Apex Height Safety hanno completato i lavori e i pannelli sono stati accesi alla fine di marzo e hanno generato elettricità per smistare il riciclaggio dalle case e dalle aziende in tutto il sud-ovest.

Nei fine settimana, nei giorni festivi o quando la struttura non è completamente utilizzata, l'elettricità in eccesso generata dai pannelli solari verrà esportata nella rete nazionale.

Il dottor Adam read, responsabile degli affari esterni e della sostenibilità per il riciclaggio e il recupero di Suez nel Regno Unito, ha dichiarato: "Siamo lieti di avere i pannelli solari sul tetto del nostro impianto di riciclaggio dei materiali di Avonmouth in funzione. I pannelli solari sono una caratteristica standard quando si pianificano nuovi sviluppi, ma stiamo anche identificando opportunità per aggiornare le fonti di energia rinnovabile nel nostro patrimonio esistente come parte della nostra strategia per ridurre le nostre emissioni di carbonio.

"Guardando il sistema nel suo insieme, stiamo investendo in modi per monitorare e ridurre il contenuto di carbonio dei rifiuti stessi, nonché l'impatto del modo in cui raccogliamo e gestiamo i rifiuti dei nostri clienti."

Veolia ha dettagliato la portata delle operazioni di pulizia necessarie a Westminster dopo il fine settimana dell'incoronazione.

100 agenti della Veolia e 30 veicoli hanno lavorato "24 ore su 24 per garantire che tutto fosse a posto per l'incoronazione".

Dall'area dell'evento sono state raccolte più di 39 tonnellate di riciclaggio e rifiuti aggiuntivi. Questo in aggiunta ai ca. 650 tonnellate raccolte in un fine settimana medio - "Veolia è riuscita a gestire tutto questo, includendo numerose chiusure stradali e tempi di raccolta molto più ristretti", ha affermato la società.

Ogni membro dello staff a piedi (60 persone) ha camminato per circa 25 miglia, per un totale di 300.000 passi compiuti, coprendo circa 1.500 miglia.

Helder Branco, direttore generale di Veolia Westminster, ha dichiarato: "Sono immensamente orgoglioso della passione e dell'impegno incrollabili del mio team nell'assicurarci di fornire un servizio eccezionale durante questa occasione importante. Abbiamo lavorato duramente per rendere questo evento il più sostenibile possibile, separando riciclaggio dei rifiuti raccolti e con oltre la metà dei veicoli utilizzati nell'area elettrici o ibridi.

"La portata e la velocità con cui rendiamo le strade pulite e sicure per la riapertura a volte sono difficili da immaginare, ma questa è la nostra competenza. Gli applausi del pubblico sono stati molto gratificanti per la mia squadra e vorrei ringraziare il pubblico per il loro sostegno."

La società di riciclaggio con sede a Londra First Mile ha annunciato di aver raggiunto una "pietra fondamentale nel percorso di sostenibilità dell'azienda" diventando una B Corporation certificata.

La certificazione B Corp attesta che un'azienda soddisfa determinati standard di prestazioni verificate, responsabilità e trasparenza su fattori quali benefici per i dipendenti e donazioni di beneficenza, pratiche della catena di fornitura e materiali di input.

Per ottenere la certificazione B Corp, le aziende vengono sottoposte a una valutazione che prevede oltre 300 domande progettate per misurare l'intero impatto sociale e ambientale di un'azienda in cinque aree chiave: governance, lavoratori, comunità, ambiente e clienti.

Commentando la certificazione B Corp, il fondatore e CEO di First Mile, Bruce Bratley, ha dichiarato: "Il processo di certificazione B Corp è estremamente rigoroso e approfondisce ogni area dell'azienda. Diventare B Corp Certified è un risultato fantastico e riconosce non solo le prestazioni della gamma di prodotti e servizi di First Mile, ma anche il modo in cui conduciamo tutte le nostre pratiche commerciali interne ed esterne."