banner
Casa / Blog / La nuova pressa arriverà al centro di riciclaggio quest'estate
Blog

La nuova pressa arriverà al centro di riciclaggio quest'estate

Jun 06, 2023Jun 06, 2023

Le balle nel centro di riciclaggio Ray Lovato aspettano di essere trasferite fuori dalla struttura. Foto di cortesia

MOLLE DI ROCCIA— Quest’estate il Ray Lovato Recycling Center (RLRC) riceverà una nuova pressa che trasformerà completamente le sue operazioni.

La nuova pressa non verrà consegnata in tempi brevi poiché quella attuale ha continuato ad avere problemi e si è rotta almeno due volte in aprile. Secondo il presidente del consiglio di amministrazione della RLRC, Devon Brubaker, il primo guasto è stato causato da un problema elettrico con il PLC. La pressa è rimasta ferma per due giorni a causa di quel guasto. La seconda interruzione è stata causata da un problema al sistema idraulico ed è durata meno di un giorno. Tuttavia, i fallimenti non sarebbero potuti arrivare in un momento peggiore.

"Questi due fallimenti si sono verificati in un periodo in cui il centro era inondato da due settimane di riciclaggio, tutto in una settimana, a causa della bufera di neve all'inizio di aprile e quando eravamo a corto di personale", ha detto Brubaker.

Anche se la pressa è tornata operativa, il centro sta ancora riscontrando problemi di manutenzione con i suoi carrelli elevatori e ciò ostacola le operazioni quotidiane. Fino all’arrivo della nuova pressa, il centro continuerà ad arrangiarsi con quello che ha.

La nuova pressa costerà 141.000 dollari, e sarà il più grande investimento infrastrutturale della storia del centro, ha detto Brubaker. I finanziamenti, le donazioni, le entrate del centro e i fondi ricevuti dalla città di Rock Springs e dal distretto n. 1 dei rifiuti solidi della contea di Sweetwater contribuiranno a pagare la pressa. Il centro ha ricevuto anche una serie di sovvenzioni dalla Kim and Jody Brown Family Foundation che ha contribuito con 60.000 dollari negli ultimi tre anni all'acquisto.

Nonostante tutti i finanziamenti, il centro deve ancora raccogliere 30.000 dollari prima che la pressa venga consegnata entro la fine dell’estate. Il centro di riciclaggio è un'organizzazione no-profit 501(c)3 che fa molto affidamento sul sostegno di donazioni, volontari e finanziamenti da parte della città e del distretto dei rifiuti solidi, ha affermato Brubaker.

Poiché la quantità di materiali riciclabili ha continuato a crescere nel corso degli anni, la necessità di una pressa per balle è diventata più evidente. Le informazioni seguenti mostrano la crescita della quantità di materiali riciclati dal 2017.

* Alla fine dell'anno fiscale 2022, il centro disponeva di 230 balle o 230.000 libbre di cartone a causa delle forti pressioni del mercato che avrebbero costretto il centro a pagare per inviare il prodotto al mercato. Il mercato è migliorato abbastanza nel nuovo anno da poter essere utilizzato per inviare quel materiale sul mercato.

"La nuova pressa può supportare tutti i prodotti che lavoriamo, ad eccezione di libri e riviste", ha affermato Brubaker. "Ciò include plastica con coperchio, lattine di alluminio, lattine di acciaio, carta mista, carta triturata, giornali e confezioni per ufficio. Ciò aumenterà l'efficienza del processo non dovendo rimuovere i coperchi dalle bottiglie."

Molte ore di volontariato vengono trascorse togliendo i coperchi dei contenitori di plastica e con uno staff ridotto è tempo che può essere speso meglio facendo altre cose. Brubaker era entusiasta di come lui e i volontari non avrebbero più dovuto togliere i tappi alle bottiglie di plastica.

"Imballando carta mista, pacchi per ufficio, giornali e lattine di acciaio, aumenteremo il valore per tonnellata che riceviamo, poiché il materiale imballato è generalmente superiore del 22-60% rispetto al materiale sfuso che attualmente spediamo", ha affermato Brubaker. "Attualmente siamo in grado di produrre solo plastica e cartone con presse orizzontali."

La nuova pressa aumenterà il peso delle balle, garantendo così l'invio di carichi completi da parte del centro. "Poiché il trasporto viene determinato in base al carico completo di un camion, maggiore è il peso che possiamo distribuire su quel carico, maggiore sarà il reddito netto derivante dal riciclaggio dei materiali", ha affermato Brukbaker.

Tutte le decisioni prese ora mirano a migliorare e garantire il futuro del centro. Acquistando ora una pressa per balle, il centro può acquisire un sistema di trasporto integrato. Ciò consentirebbe un'alimentazione continua di tutti i materiali alla pressa. Non solo accelererà il processo, ma ridurrà il lavoro pesante che i dipendenti devono fare ora.